Lettera aperta ai partiti e alla coscienza di tutti i politici

Mar, 06/04/2021 - 10:00

Domenico Garreffa, storico tipografo ed editore di Ardore, si rivolge agli uomini politici italiani, per esortarli ad evitare qualcosa che lui non avrebbe mai immaginato di dover chiedere.

Ecco un breve estratto dell'appello del benemerito delle cultura della Locride dal 1986:

"Sono uno dei milioni delle “Partite IVA” e ho seguito con sgomento e rammarico la battaglia dei pro e dei contro la Pace Fiscale in Consiglio dei Ministri. Non pensavo di dover rimpiangere, dopo una vita di lavoro, l’opportunità di emigrare verso gli Stati Uniti o verso l’Australia, che mi si era presentata a suo tempo. L’amore per l’Italia, unito a quello particolare per la mia Calabria, mi hanno fatto desistere."

 
Per continuare a leggere, scarica e sfoglia il nuovo numero della Riviera a questo link in PDF: https://bit.ly/3fLpPCi
Autore: 
Domenico Garreffa
Rubrica: 

Notizie correlate

Siderno, Pietro Fuda sott’accusa: il 5 luglio la decisione sul rinvio a giudizio

Ven, 16/04/2021 - 17:57
Oggi si doveva svolgere l’udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla procura distrettuale di Reggio Calabria nel procedimento penale che vede tra gli indagati l’ex sindaco di Siderno Pietro Fuda, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa