Litiga con i genitori e scappa casa, 14enne ritrovato in Calabria

Gio, 23/01/2020 - 11:30

Ha litigato con i genitori, é scappato di casa ed é salito su un treno con il quale ha raggiunto la Calabria. A trovarlo la notte scorsa sono stati i carabinieri della Compagnia di Scalea, grazie alla traccia lasciata dal cellulare in uso all'adolescente.
É l'avventura a lieto fine che ha visto protagonista un ragazzo di 14 anni di Cava dei Tirreni (Salerno). I militari di Scalea si sono attivati per la ricerca del quattordicenne dopo avere ricevuto una richiesta di collaborazione da parte dei loro colleghi di Cava dei Tirreni. Nel momento in cui é stato trovato, il quattordicenne, che era in buone condizioni, si trovava nei pressi della stazione ferroviaria di Scalea dopo essere sceso dal treno con cui era arrivato nella cittadina del Tirreno cosentino.
Dopo il ritrovamento, i carabinieri hanno avvertito i genitori del ragazzo, che sono venuti a riprenderselo in caserma.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate