A Locri aggredito l’assessore Passafaro

Mer, 04/12/2013 - 10:31
Tre giovani, per motivi ancora oscuri, hanno tentato di esercitare violenza sull’amministratore. Decisivo l’intervento del sindaco Calabrese

Sono ancora oscuri il motivo o i  motivi per i quali ieri a Locri, all’interno del palazzo comunale, tre giovani hanno aggredito l’assessore all’Ambiente, Alfonso Passafaro. Prima grida e qualche insulto, poi il tentativo di mettere le mani addosso all’amministratore della città. Nel frattempo – come riportato in un articolo de “il Quotidiano della Calabria” a firma Pasquale Violi – poco dopo l’inizio dell’acceso diverbio, sarebbe arrivato un terzo ragazzo, ancora più determinato a esercitare un atto di violenza nei confronti dello stupefatto Passafaro.

Che l’episodio finisse nel peggiore dei modi, l’ha impedito la presenza del sindaco Giovanni Calabrese e del suo vice Raffaele Sainato, che poco prima dell’irruzione stavano svolgendo una riunione con lo stesso Passafaro. Anche l’intervento dei carabinieri a persuaso i tre aggressori a far perdere rapidamente le proprie tracce. Nel frattempo, l’assessore all’Ambiente ha provveduto a sporre denuncia.
 

Rubrica: 

Notizie correlate