Locri: Interessante l’idea dell’Onorevole Magorno

Mer, 06/05/2015 - 17:33
Ora decreto Legge per anticipare le elezioni comunali di Platì

L’idea dell’On. Magorno anche se intempestiva, ed in un certo senso demagogica, allo stesso tempo è da ritenere affascinante e suggestiva.
Per evitare che la “proposta” del Segretario regionale del Partito di maggioranza relativa al Governo nazionale ed a quello regionale, possa diventare l’ennesima beffa per il popolo platiese, considerato che l’On. Magorno non aveva raccolto la sfida in tempo utile per presentare la propria candidatura a Sindaco del popoloso ed abbandonato centro aspromontano, si potrebbe risolvere il tutto con un Decreto Legge, cosa che non dovrebbe impressionare nessuno, considerato l’uso spropositato di tale strumento da parte del Governo.
Il Decreto Legge potrebbe essere lo strumento necessario che, oltre a risolvere il problema delle elezioni comunali senza attendere un anno, proietterebbe l’on. Magorno a Sindaco di Platì. Con tale decreto si potrebbe inoltre garantire nel contempo misure straordinarie per finanziare il completamento della strada di collegamento Bovalino – Bagnara, con l’obiettivo di portare Platì e tutto il comprensorio fuori dall’isolamento.
Conoscendo la sensibilità politica dell’On. Magorno e della deputazione calabrese in Parlamento, non si può non auspicare che il Decreto Legge, del quale si invia la bozza, venga adottato dal Governo su richiesta dello stesso Magorno e di tutti i parlamentari calabresi.
Da Sindaco di Locri, che guarda alle problematiche della Locride con responsabilità e preoccupazione, pur rappresentando ideologicamente la parte politica avversa a quella dell’on. Magorno, non posso non guardare con dovuta attenzione, curiosità e rispetto a tale iniziativa politica.
Gli stessi sindaci del territorio, che nei giorni scorsi hanno auspicato il ritorno alla democrazia per Platì, e che hanno assistito con tristezza alla mancata presentazione delle “liste”, attendono ora il “Sindaco” Magorno, che potrà, così, anche in seno all’Assemblea dei Sindaci della Locride, dare un importante contributo a risolvere le note ed ataviche problematiche che attanagliano il territorio spesso meta di demagogiche ed assurde passerelle politiche.
Bozza Decreto Legge
Art. 1
Nel Comune di Platì, più volte commissariato per infiltrazione mafiosa e dove da anni non si riesce ad avere una Amministrazione comunale democraticamente eletta, sono indette elezioni, straordinarie ed urgenti, per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale per domenica 30 agosto 2015.
Art. 2
Al fine di contrastare lo spopolamento ed il disagio degli abitanti del Comune di Platì e di tutta l’area che gravita intorno a detto centro, viene finanziato il completamento della strada di collegamento Bovalino – Bagnara.
Ufficio Stampa Città di Locri

Rubrica: 

Notizie correlate