Locri: martedì un incontro sul “Presente e futuro della giustizia civile”

Sab, 09/11/2019 - 19:00

Martedì 12 novembre, presso la Sala del Centro Pastorale Diocesano - Locri, si terrà a Locri il consueto appuntamento annuale programmato nell’ambito della Giornata Europea della Giustizia Civile dal Tribunale di Locri e dalla Camera Civile di Locri aderene all’Unione Nazionale Camere Civili.
Un’iniziativa che ogni anno coinvolge Avvocati a Magistrati a Locri ed un tema, quest’anno particolarmente interessante, che vedrà, nei mesi successivi, lo svolgimento della simulazione di un processo civile riguardante la materia trattata nell’incontro programmato.
Saranno gli studenti i veri protagonisti della giornata, molti dei quali già avviati verso esperienze di alternanza scuola- lavoro presso il Tribunale di Locri ovvero direttamente interessati allo studio di materie giuridiche inserite ormai a pieno titolo nelle scuole secondarie.
Prenderanno parte gli studenti del Liceo Classico Oliveti- Panetta di Locri, guidati dalla Prof.ssa Donatella Papandrea, del Liceo Scientifico Zaleuco di Locri guidati dalla Prof. Domenica Scoleri e del Liceo delle Scienze Umane e Linguistico "G. Mazzini" - Locri, guidati dalla Prof. Eva Cappuccio.
Dopo i saluti di S.E. Monsignor Francesco Oliva – Vescovo della Diocesi Locri – Gerace , Dott. Rodolfo Palermo – Presidente del Tribunale di Locri, Avv. Emma Maio – Presidente Ordine Avvocati del Tribunale di Locri, Avv. Pasquale Sansalone – Presidente Camera Civile Locri, interverranno la Dott.ssa Antonella Stllo – Presidente della Sezione Civile del Tribunale di Locri e l’Avv. Antonino Lacopo – Componente del Direttivo della Camera Civile di Locri.
A seguire, gli interventi programmati degli studenti partecipanti con dibattito e considerazioni finali.
Il 5 giugno 2003, i delegati dei ministri del Consiglio d'Europa hanno deciso di lanciare, congiuntamente con la Commissione europea, la ''Giornata europea della giustizia civile' che viene celebrata ogni anno dagli Stati europei tramite l'organizzazione di una serie di eventi; tale manifestazione mira a mettere la giustizia civile alla portata dei cittadini, offrendo loro l'occasione di informarsi sui propri diritti attraverso simulazioni di procedure, sessioni informative aperte agli studenti, ai professionisti della giustizia e al grande pubblico e ancora tramite eventi quali le giornate porte aperte ai tribunali.
L’evento è stato anche accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri ai fini della formazione continua forense.

Notizie correlate