Minaccia, danneggiamento e porto illecito d’armi: una denuncia

Mar, 08/11/2016 - 10:10

COMUNICATO STAMPA - 07 novembre 2016, i Carabinieri della Stazione di Santo Stefano in Aspromonte (RC), hanno deferito in stato di libertà alla competente A.G.:

  • - S. D., di anni 29 del luogo, già noto alle FF.OO., ritenuto responsabile di minaccia, danneggiamento, porto illecito di oggetti atti ad offendere.

Il prevenuto, unitamente ad altro soggetto, obbligava A. I., di nazionalità rumena di anni 44, ad arrestare la marcia della propria autovettura, minacciandolo, aggredendolo e danneggiando la di lui autovettura. Rintracciato immediatamente dalle pattuglie dei Carabinieri,  S. D., a bordo della propria autovettura veniva trovato in possesso di un’accetta.

Rubrica: 

Notizie correlate