Nuova vita a Gioiosa Ionica: nasce il Comitato dei Commercianti

Dom, 01/12/2019 - 11:30

Alcune cose vanno fatte per tempo.
Il tempo di un risveglio e di un ritorno alla comunità, all'impegno e alla lotta è arrivato.
I commercianti, i ristoratori e gli artigiani di Gioiosa Ionica, convinti e uniti che il loro lavoro vada rilanciato e sostenuto, dopo settimane di confronto, hanno costituito il "Comitato Commercianti di Gioiosa Ionica", il cui promotore è Pino Agostino.
Gioiosa Ionica deve riprendere vita, deve tornare allo splendore degli anni '90 quando rappresentava un punto di riferimento fondamentale per lo shopping di qualità nell'intera Costa dei Gelsomini. Questo l'intento del comitato che si è riunito lo scorso 26 novembre presso l'auditorium comunale, proponendosi tra i primi obiettivi il rilancio del mercato domenicale. Gioiosa, infatti, è stata negli anni passati sede di un rinomato Mercato Domenicale in cui si trovava di tutto: dai prodotti ortofrutticoli a Km 0 alle attrezzature agricole, dagli oggetti di artigianato locale agli attrezzi per il giardinaggio e l'allevamento, dai prodotti tessili a quelli dolciari. Chiunque giungesse a Gioiosa non tornava mai a mani vuote e riusciva a trovare sempre l'oggetto dei suoi desideri.
Altro obiettivo del Comitato è la promozione di iniziative atte a incentivare le vendite in vista delle prossime festività natalizie. I piccoli negozi sono le luci di un paese e per, certi versi, l’anima di una comunità; rivestono, infatti, un ruolo sociale fondamentale: le persone vi entrano anche solo per fare quattro chiacchiere, essere ascoltate, consigliate, coccolate, perché è una gioia essere protagonisti anche solo per un momento, è un modo per distrarsi dai problemi della vita. Senza i piccoli negozi ci sarebbero solo quartieri dormitorio. E, poi, nei piccoli negozi trovi cortesia, attenzione al cliente, prodotti di qualità, cibi realizzati con ingredienti selezionati con cura. Niente di tutto ciò è possibile se ci si rivolge alle multinazionali del commercio online o alle grandi società che spostano i loro utili in paradisi fiscali distruggendo i piccoli negozi a conduzione familiare.
Oltre a promuovere le attività di tanti commercianti, il comitato si propone di valorizzare il centro storico di Gioiosa Ionica; auspica, infatti, che, insieme all’amministrazione comunale, siano messi in campo piani strategici che vadano a sostegno oltre che del commercio, anche della vita del centro storico, così da incrementare il turismo nei vicoli, costellati di attrazioni.
Fino ad ora tantissime le attività commerciali che hanno aderito al Comitato: Infotek, Bar Rescigno, Mittica Ferramenta, Scali Arredamenti, Ottica Profumeria Agostino, Millepiedi Calzature, Kermesse Abbigliamento, Gaia Fresco e Surgelato, Elegantia Calzature, Gioielleria Ierinò Giulia Laura, Euromoda Ierinò, Linea Casa Corredi, L'Ufficio Moderno, Intimo 2000, Merceria Roberta, Primigi, Emporio 88 Abbigliamento Bimbi, Gelateria Yogurteria Mary Poppins, Bar Gatto, Bar Italia, Alimentari Sfara, Detershop di Sfara Nicholas, Le Figaro Parrucchieri e Estetica Gatto, Bar La Serenissima, Agenzia di Viaggi Carmelo Macrì, Bar Panuccio, Bar Mittica, Aurycaffè, Gioietta Lopresti e Pisano Sas, Abbigliamento Pino Agostino.
Se sei un libero professionista, un artigiano, un commerciante, un’associazione, un comitato, aderisci anche tu! Telefona al 3893425312. Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo! Tutti insieme cambieremo Gioiosa!

Autore: 
Maria Giovanna Cogliandro
Rubrica: 

Notizie correlate