Operazione "Chimera": 18 arresti per associazione mafiosa

Mar, 28/10/2014 - 09:45

Diciotto persone sono state arrestate nell’ambito di un'operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro e della Compagnia di Lamezia Terme. Si tratta di esponenti della cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata alle estorsioni nei confronti di commercianti e imprenditori del Lametino. Tra le persone arrestate ci sono anche Pasquale Torcasio, 45 anni, e Cesare Gualtieri, 36 anni, due pericolosi componenti del gruppo di fuoco dell'omonima cosca.

Sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere e una di sottoposizione agli arresti domiciliari sono state eseguite dai carabinieri, e un ulteriore provvedimento cautelare in carcere è stato eseguito dalla Direzione investigativa antimafia di Catanzaro.

L'indagine rappresenta il seguito dell'operazione "Chimera", condotta lo scorso mese di maggio contro la stessa cosca. Fondamentale nelle attività investigative è risultata la collaborazione di alcuni imprenditori, stanchi di subire le vessazioni del clan.

Rubrica: 

Notizie correlate