Operazioni di pulizia dei serbatoi idrici sidernesi

Lun, 04/01/2016 - 10:15
L’osservatorio ambientale diritto per la vita continua la sua campagna nel comune Ionico.

Si sono concluse le operazioni di pulizia dell’intero schema del Novito, dalle sorgenti di Canolo fino al serbatoio San Francesco di Siderno Superiore ad opera delle squadre Sorical, ordinate dal responsabile di zona Ing. Giulio Gangemi. L’Osservatorio ha un protocollo d’intesa con il Comune di Siderno per la pubblicazione dei rapporti di prova relativi alle acque erogate alla popolazione e nel momento che le analisi di alcune zone del territorio, Siderno Superiore, contrade Garino, Perticia e via Magna Grecia, hanno evidenziato criticità è intervenuto presso gli uffici comunali e quelli Sorical. Nonostante l’Ing. Gangemi abbia assicurato che erano state già completate le operazioni di routine sul serbatoio San Francesco per tranquillizzare la popolazione ha ripetuto, impegnando due squadre, tutte le operazioni di pulizia che si sono concluse in tarda serata del 28 dicembre. Il giorno successivo la Sorical ha ripetuto le analisi che, ci riferiscono, hanno dato risultati soddisfacenti. Nei prossimi giorni le stesse saranno ripetute con prelievi paralleli alla presenza degli incaricati dell’Osservatorio e saremo presto in grado di pubblicarne i risultati. In tutto questo tempo il Comune di Siderno non ha ritenuto di emanare un’ordinanza cautelativa, nonostante, come nel caso della scuola elementare di Casanova, siano stati riscontrati, dal laboratorio di fiducia, valori di coliformi totali per ben 56 volte superiori ai limiti di legge https://acquapotabile.crowdmap.com/reports/index?sw=16.261217%2C38.25705... e nemmeno il S.i.a.n. di Locri dell’ASP ha preso alcuna posizione in merito alle criticità evidenziate.

Rubrica: 

Notizie correlate