Ospedale di Locri: vandalizzata l’auto del dottor Musolino

Gio, 18/06/2020 - 20:00

Attraverso la sua pagina Facebook, il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, ha voluto sottolineare l’attestato di solidarietà che l’amministrazione ha rivolto al dottore Musolino, la cui auto è stata vandalizzata dopo la sua nomina a responsabile del Reparto di Pediatria dell’ospedale di Locri in attesa che si svolga il concorso per primario. Riportiamo di seguito il post pubblicato dal sindaco:

In attesa del concorso di primario per il Reparto di Pediatria il Dott. Musolino, apprezzato e stimato professionista già in organico al Reparto di Pediatria, è stato nominato responsabile del reparto con il cosiddetto art. 18.
Tra le tante reazioni a tale nomina si distingue l'azione indegna di qualche vile che ha  danneggiato, vigliaccamente, l'automobile del professionista ospedaliero.
Si, spiace dirlo ma nel 2020 ancora qualcuno agisce così. Un gesto triste e volgare che provoca delusione, rabbia e amarezza.
Ho manifestato al Dott. Musolino la  sincera e incondizionata solidarietà e vicininza dell'Amministrazione comunale e di tutta la città, invitandolo a non scoraggiarsi davanti a simili tristi e fastidiosi episodi.
Quello che conta è il risultato di assistenza sanitaria e già nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di apprezzare l'impegno dell'affermato e stimato pediatra.
Siamo certi che la scelta di affidargli la guida del reparto di pediatria sia stata quella giusta.
Chi ha ideato e perpetrato l'assurdo atto vandalico dovrebbe solo vergognarsi e andare via da questa Città.
Se le Forze dell'ordine, che indagano sull'accaduto, riusciranno ad individuare i colpevoli, se sarà possibile, applicheremo la normativa sul DASPO URBANO quale pena aggiuntiva nei confronti di chi nel 2020 pensa e agisce come trent'anni fa. Locri e la Locride desiderano andare avanti e non tornare indietro.
Avanti Locride
#Isoliamoideficienti
#progrediamo
#diritti

Rubrica: 

Notizie correlate