Pala La Cava inespugnabile. Il Bovalino calcio a 5 vince ancora!

Lun, 30/09/2019 - 12:40

E’ stata un’altra bella vittoria anche se conseguita al cardiopalma, quella ottenuta dal Bovalino calcio a 5  tra le mura amiche del “Pala La Cava”, un parquet che si sta rivelando sempre più  inespugnabile e che rappresenta già  l’arma in più per gli amaranto del presidente Scordino. L’incontro era valevole per il secondo turno di Coppa Italia serie B (nel primo turno il Bovalino calcio a 5 si è imposto, in trasferta, contro il Pirossigeno Città di Cosenza con il risultato di 5 a 2). Gli uomini di mister Venanzi dopo il periodo di rodaggio si stanno rivelando un gruppo molto coeso e agguerrito, un team che dall’inizio della stagione scende in campo sempre molto attenta e concentrata, cercando di acquisire al più presto quell’esperienza necessaria per affrontare al meglio il nuovo e avvincente campionato di serie B nazionale che partirà il prossimo 5 ottobre. Ma torniamo all’incontro di ieri che ha visto di fronte il Bovalino calcio a 5 e l’Ecosistem Lamezia Soccer,  la gara  si è disputata al "Pala La Cava" con inizio alle ore 17 davanti ad un discreto pubblico assiepato sugli spalti e si è concluso con il risultato di 7 a 6 per i padroni di casa. Gli ospiti lametini hanno lottato fino all’ultimo per evitare la sconfitta vendendo cara la pelle, lo testimonia l’altalenanza dei gol che ha reso, in alcuni frangenti, il match infuocato e di ciò ne ha beneficiato indubbiamente lo spettacolo sportivo. La prima frazione di gioco si è chiusa sulla parità 4-4, sono andati a segno: Monterosso e Iozzino per il Lamezia con una doppietta a testa, mentre per i reggini hanno segnato Scordino, Crespo e due volte Crivi. La ripresa è iniziata con la stessa veemenza, Giovanni Avarello sigla il vantaggio per i padroni di casa (5-4) e Gerbasi pareggia per il Lamezia (5-5), dopo poco è De Masi a portare in vantaggio gli ospiti (5-6) ma è ancora Avarello a riportare l’incontro in perfetta parità (6-6). Quando tutto sembrava finito è la grande voglia di vincere degli uomini di mister Venanzi che viene fuori in maniera prepotente, infatti, è il giovane Gelonese a rendersi protagonista assoluto di un’azione corale che termina in gol fissando il risultato finale sul 7-6 per i padroni di casa.  Sugli spalti la gioia dei tifosi è incontenibile, ed ora tutto l'ambiente ha tempo per potersi dedicare alla nuova ed entusiasmante sfida che è rappresentata dall'esordio casalingo in campionato (Serie B), una sfida che vedrà di fronte il BC5 e la Pro Nissa. A questo punto, partire con il piede giusto è d’obbligo.
BOVALINO - ECOSISTEM LAMEZIA SOCCER 7-6
Marcatori: Scervino, Crespo, Scordino, Robledo, Avarello (2), Gelonese per il Bovalino calcio a 5; Monterosso (2), Iozzino (2), Gerbasi e De Masi per la L'Ecosistem Lamezia Soccer
(da Ufficio stampa)

Rubrica: 

Notizie correlate