Placanica: si chiede l’intervento del consiglio comunale per il centro

Gio, 26/03/2015 - 17:26
Proteste e malumori di tutta la cittadinanza: la situazione è ormai insostenibile.

I lavori di riqualificazione del centro storico stanno causando numerosi disagi ai cittadini placanichesi, indignati per l’eccessivo prolungarsi dei cantieri e per le condizioni delle strade che mettono seriamente a rischio l’incolumità pubblica e la sicurezza delle persone. I commercianti di via Roma, principale arteria del Comune di Placanica, hanno subito una drastica riduzione delle vendite, mentre i placanichesi che risiedono in prossimità della strada oggetto d’intervento rischiano giornalmente di cadere e sono esasperati da una situazione ormai ritenuta da tutti insostenibile. Le cattive condizioni meteorologiche di questi giorni, inoltre, hanno trasformato Via Roma e la zona antistante alla Chiesa di San Rocco in un’area fangosa e di difficile percorrenza. Tale contesto ha costretto l’ex sindaco Rocco Mario Clemeno, esponente del gruppo di minoranza, e Domenico Cirillo, espressione del gruppo autonomo indipendente, nato in seguito alla scissione dall’attuale gruppo di maggioranza, a richiedere la convocazione in seduta straordinaria del Consiglio Comunale al fine di avere maggiore chiarezza sullo stato dell’intervento. Nella stessa istanza i consiglieri proponenti hanno sollecitato la partecipazione del Direttore dei Lavori, del Rappresentante dell’Impresa e del Responsabile del Procedimento.

Rubrica: 

Notizie correlate