Quattro poriettili contro la Saor di Gioiosa Jonica

Sab, 02/08/2014 - 12:04

Sono stati esplosi 4 proiettili contro i silos della Soar S.R.L.  a Marina di Gioiosa Jonica. Azienda attiva nel settore della gastronomia e situata in contrada Drusù. Su quanto accaduto, in queste ore, stanno indagando i carabinieri della stazione di Roccella Jonica. Nessuna pista è al momento esclusa, neppure quella del racket. Non è il primo episodio di questo genere che si registra a  Marina di Gioiosa. Qualche anno addietro, infatti, una bomba era stata fatta esplodere davanti l'abitazione di Francesco Femia ex presidente di Confindustria Reggio Calabria. L'ordigno posizionato in via Europa, una strada alle spalle del lungomare, provocò la devastazione della villa dell'imprenditore oltre che danni ad alcune automobili parcheggiate nei pressi della stessa struttura. Nel 2013 a finire nel mirino della criminalità fu, invece, la sala giochi "Seven", i malviventi entrarono di notte a volto coperto portando via 20.000 euro. (TELEMIA)

Rubrica: 

Notizie correlate