Raffaele Sainato: “Ho perso una cara amica”

Dom, 18/10/2020 - 10:30

Jole. ci hai lasciato troppo presto! Sei stata una donna forte, determinata, che ha dimostrato in pochi mesi di saper dare una guida decisa alla nostra Calabria. Sei stata un’amica che ci ha lasciato in punta dei piedi, senza lamentarsi, lavorando sino alla fine, senza sosta e senza far filtrare alcun segno di stanchezza. Un presidente vivace e intraprendente e, senz’altro, hai innovato la scena politica calabrese. Coinvolgente e sicura, non hai mai perso di vista il bene della tua terra. Risolvere anche in parte i mille problemi della tua gente è stata la tua più grande preoccupazione sino alla fine. Un viaggio veloce e unico il tuo, Jole, che ci ha coinvolto nella sfida più grande: dare un nuovo volto alla nostra terra! L’esperienza politica e la capacità di superare gli stereotipi ti hanno contraddistinto nonostante la giovane età. Grazie alla tua grande esperienza sei stata una guida unica, capace di reggere il timone politico di una regione tra le più difficili e belle della nostra Italia. Mancherai oltre ogni dire a tutti i calabresi, senza distinzione di casacca politica. Resta un vuoto incolmabile in chi ti ha conosciuta e ammirata. Per chi, come me, ti ricorda soprattutto per la tua grande voglia di vivere, di trovare soluzioni, gioire, vedere il bello delle cose in ogni momento, oltre ogni problema, sarà difficile dirti addio. La terra ti sia lieve, Jole.

Autore: 
Raffaele Sainato
Rubrica: 

Notizie correlate