Rientro dalle ferie travagliato per la giunta regionale della Calabria

Lun, 11/09/2017 - 18:20

Dopo oltre due mesi di ferie torna in attività il Consiglio Regionale della Calabria, che si è riunito questa mattina per discutere il rinnovo dell’Ufficio di Presidenza. Negli schieramenti sono in corso trattative per arrivare a una soluzione condivisa, della quale si discute animatamente da prima della pausa estiva. In queste ore decisive per definire i nuovi assetti del consiglio regionale, si continuano a registrare tensioni e difficoltà. I 70 giorni di pausa (record assoluto per un Consiglio Regionale in Italia) non sono serviti a placare gli animi. Nonostante Oliverio voglia rivedere gli assetti di giunta non dovrebbero essere in discussione la presidenza di Nicola Irto e la consiliatura di Peppe Neri, ma restano in ballo due vicepresidenze di Francesco D’Agostino, autosospesosi per un inchiesta giudiziaria e Pino Gentile, di Alternativa Popolare, oltre che un incarico di Segretario Questore attualmente occupato da Giuseppe Graziano di Forza Italia, con Wanda Ferro e Mimmo Tallini che rivendicano entrambe le posizioni. La corsa ai riposizionamenti sembra appena cominciata.

Rubrica: 

Notizie correlate