Roccella: Vanessa Riitano si costituisce consigliera autonoma

Lun, 01/06/2020 - 12:30

La consigliera comunale Vanessa Riitano, dopo essersi consultata con il direttivo del Circolo democratico di Roccella Jonica ed aver incontrato il direttivo di Roccella Futura ho comunicato al Presidente del Consiglio Comunale di Roccella Jonica la sua volontà di restare in Consiglio Comunale come consigliere autonomo.
La decisione, riflettuta e ponderata, è maturata in seguito ad alcune posizioni prese in seno all’ultimo Consiglio Comunale  diverse rispetto alla posizione presa dagli altri tre consiglieri di minoranza del gruppo di Roccella Futura.
"Ritengo che questa scelta possa maggiormente incidere sulla discussione politica in Consiglio Comunale - afferma l'ing. Riitano - nel rispetto di un progetto condiviso con la minoranza costituita come gruppo Roccella Futura.  Una autonomia che significa avere un tavolo di discussione sempre aperto con il Circolo del PD di Roccella Jonica e allo stesso tempo un fattivo confronto con il gruppo consiliare di Roccella Futura nel discutere sui problemi e sulle decisioni ed approvazione di atti politici ed amministrativi della nostra città".
A supporto della consigliera Riitano (prima eletta dell'aggregazione civica "Roccella Futura) si stringe il Partito Democratico di Roccella Jonica che, atraverso il suo coordinatore l'avv. Giuseppe Simone, riferisce la sua posizione:
"Abbiamo condiviso con Roccella Futura un percorso che ha elaborato un programma elettorale e un progetto politico per Roccella alternativo a quello dell'odierna amministrazione, e rimane garante di quel progetto intendendolo sviluppare nell'azione di opposizione all'interno del Consiglio Comunale. Senonchè nell'ultima seduta consiliare, mentre la Consigliera Riitano, appartenente al PD, ha votato contro il programma amministrativo del movimento "Roccella prima di tutto", il capogruppo di Roccella Futura Alvaro, unitamnete ai due consiglieri Teresa Nesci e Giuseppe Ursino, hanno ritenuto di abbandonare l'aula.
Questo differente atteggiamento, nell'affrontare la questione politica-amministrativa, denota una divergenza nel modo di spiegare le ragioni politiche tra un'associazione ed un partito. Vi è sicuramente un senso di appartenenza diverso tra chi è iscritto a un partito politico da chi partecipa ad una associazione.  Le due strutture sono distinte e l'una non può stare nell'aktra o addirittura pensare ad una omogeneità o identità.
Per tali ragioni consividiamo la scelta della consigliera Riitano di lasciare il gruppo di "Roccella Futura" e restare cosi in Consiglio Comunale in modo autonomo connotato dall'appartenenza ad un partito politico.  Ciò sia chiaro rappresenta una scelta per manifestare con autonomia il programma politico elettorale presentato e condiviso con l'associazione "Roccella Futura", ribadendo una costruttiva opposizione all'attuale compagine amministrativa.
La scelta del Partito Democratico è indirizzata a costruire una classe politica aprendo ai giovani che dovranno essere protagonisti nelle scelte future per costruire una valida alternativa al governo della città di Roccella".

Vanessa Riitano e Circolo PD di Roccella Jonica

Rubrica: 

Notizie correlate