San Luca: “Il silenzio delle istituzioni fa più male delle pallottole”

Lun, 29/04/2019 - 10:40

"A San Luca si è compiuto un miracolo democratico: dopo 11 lunghi anni Bruno Bartolo e io permettiamo l'esercizio della democrazia, sostenuti dall'ampia partecipazione della popolazione. Nessun rappresentante istituzionale ne parla, tranne la lodevole eccezione del senatore Siclari: non il Premier, non i Vice Premier, non un ministro. L'ennesimo silenzio delle istituzioni mi fa infinitamente più male della paura delle pallottole, che, grazie allo Stato e alla cittadinanza che vuole veramente il cambiamento, da molto tempo qui non ci sono più". Lo scrive Klaus Davi, candidato alla carica di primo cittadino per la lista 'San Luca Klaus Davi Sindaco', sul proprio profilo Twitter (https://twitter.com/KlausDavi/status/1122077725328461825).
“Dobbiamo ringraziare l’instancabile prefetto dottor Michele Di Bari se oggi si celebra  una giornata storica per San Luca per la Calabria per tutto il sud . Lui si è sempre battutto in tutti questi anni per la democrazia e per lo stato di diritto. Non penso sia facile neanche per lui. Impersona il volto rigoroso e giusto   dello Stato ma anche umano e comprensivo . Per questo lo dobbiamo ringraziare. Lui come anche il commissario Salvatore Gulli, un vero stakanovista che lascia un comune gioiello a chi verrà. Grazie Grazie Grazie. “ Lo ha dichiarato Klaus Davi candidato sindaco al comune di San Luca con la lista ‘San Luca Klaus Davi  Sindaco’.

Luca Bragadini
Klaus Davi & Co.
Via Santa Sofia, 22
Milano, 20122
Tel. 02860542

Rubrica: 

Notizie correlate