Seminara: un arresto dei Carabinieri per detenzione di armi

Mar, 16/09/2014 - 18:06

Oggi, 16 settembre 2014, nell’ambito del contrasto dei reati nelle aree rurali del territorio, alle ore 11:00, in Seminara (RC), i Carabinieri della Compagnia di Palmi, hanno arrestato O.G., di anni  23, originario della  frazione S. Anna di Seminara, poiché deteneva illegalmente delle armi.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Seminara, coadiuvati dalle unità cinofile dell’Arma e dai Carabinieri dello Squadrone Cacciatori di Calabria, hanno effettuato una serie di perquisizioni nell’abitazione e nelle pertinenze agricole di proprietà dell’arrestato, durante le quali hanno rinvenuto, abilmente occultati all’interno di un fienile, due fucili calibro 12 con matricola abrasa, una pistola revolver calibro 38,  anch’essa con matricola abrasa, ed oltre 20 cartucce a pallettoni calibro 12.

Le armi, perfettamente funzionanti, sono state sequestrate e saranno oggetto di ulteriori, più approfonditi accertamenti volti a determinarne la provenienza.

Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Palmi, diretta dal Procuratore dott. Emanuele Crescenti.

L’arrestato è stato ristretto presso la casa circondariale di palmi, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Rubrica: 

Notizie correlate