Sfugge all'alt e tenta di investire carabiniere, arrestato

Mar, 22/09/2020 - 18:30

Sfreccia ad alta velocità per evitare di essere fermato ad un posto di controllo dei carabinieri e tenta di investire uno dei due militari. E' accaduto nella tarda serata di ieri in una strada principale di Corigliano Rossano, area urbana di Corigliano. Un giovane di 21 anni, del quale non sono state rese note le generalità, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Corigliano per resistenza a pubblico ufficiale.
I carabinieri del Nucleo radiomobile, in servizio nella zona, hanno intimato l'alt al giovane che era al volante di una Lancia Musa ma lui non si è fermato proseguendo a forte velocità. Nella corsa ha anche tentato di investire uno dei due carabinieri che, per evitare l'impatto con la vettura, si è buttato a terra.
 Intercettato e fermato a distanza di qualche chilometro dal luogo dove c'era il posto di controllo è stato arrestato. I carabinieri hanno perquisito l'autovettura condotta dal ventunenne ma all'interno non hanno trovato nulla che giustificasse l'atteggiamento tenuto. Sconosciute, al momento, le motivazioni che hanno spinto il giovane a sfuggire al controllo.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate