Siderno: In ricordo di Lina Vitale

Lun, 24/12/2012 - 10:32
Siderno: In ricordo di Lina Vitale

Il giorno 20 dicembre 2012 si è spenta serenamente a Genova, Lina Maria Vitale, sidernese tenace, cavaliere del lavoro e poetessa raffinata. La ricordano i figli, le sorelle, i nipoti e i parenti tutti.

 

 

 Siderno Mia

Sguardi antichi novelli dubitosi
sopra di Me che di sostar per poco
mi ripropongo e poscia tornar devo
laddove è doveroso poichè, quel dì
lontano, lasciarti dovett’Io,
per prestar l’Opra e l’Intelletto
Mio in un’altra “CITTATE”!
O vecchi lidi, pietruzze splendenti
sotto un sole novello voi mi scaldate
e il sangue mio ribolle e nel pensier
s’affaccia la Mia Estate.
La vecchia, “quella bella dello
amore, la mia Stagione lieta”.
Quando fanciulla e ignara delle lotte
e traversie della vita, sotto lo
antico raggio di “quel sole”, formavo
e programmavo i sogni miei!
Oh se tornare indietro si potesse
con l’esperienza d’oggi, con la luce
d’allora, forse Madre Maestra Io
sarei... e parla l’alma e il core...
“SIDERNO MIA”
Mai Più TI LASCEREI!
(Lina Maria Vitale)

Rubrica: