Sottrae oggetti sottoposti a sequestro: sconterà 2 anni e mezzo di carcere

Sab, 29/10/2016 - 11:38

COMUNICATO STAMPA - 28 ottobre 2016, in Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di Archi hanno tratto in arresto RODA’ Giovanni, di anni 51 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., poiché riconosciuto colpevole dei reati di concorso in falsità materiale, soppressione e/o distruzione e occultamento di atti veri, violazione di sigilli, sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e ricettazione, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria. Prevenuto dovrà espiare la pena residua di anni 2 e mesi 6 di reclusione.

Rubrica: 

Notizie correlate