Stop puzza a San Leo: 300 manifestanti

Mer, 06/08/2014 - 10:55

Si è svolto regolarmente questa mattina il sit- in di protesta dei cittadini sidernesi davanti alla sede dell’impianto di separazione dei rifiuti di contrada San Leo. La "puzza” insopportabile, proveniente dall’impianto di San Leo ubicato alla periferia  della città e che quasi quotidianamente si estende su gran parte delle abitazioni e degli abitanti, li ha portati all’esasperazione. Per cercare di eliminare queste immissioni si sono costituiti ultimamente dei comitati che hanno prodotto denunce ed esposti ed ora si è pensato di dare vita ad un sit-in prima di intraprendere altre azioni ancora più eclatanti come ad esempio il blocco dei camion che conferiscono i rifiuti in discarica qualora appunto non venissero  date risposte certe ai cittadini da parte delle autorità preposte. Anche tanti ospiti di strutture ricettive stanno protestando energicamente fino ad anticipare la loro partenza ed in questo contesto titolari di strutture si stanno accingendo ad avviare gli atti propedeutici per richiedere il risarcimento dei  danni. Al momento alcuni esponenti del comitato sono stati ricevuti dai responsabili della ditta che ha in gestione l’impianto.  

 

Rubrica: 

Notizie correlate