Tentatata estorsione e incendio, due arresti

Lun, 18/01/2016 - 15:30

Due uomini, di 70 e 45 anni, entrambi di Nocera Inferiore (Salerno), sono stati arrestati dai Carabinieri sulla fondovalle del Noce, nel Lagonegrese, con le accuse di tentativo di estorsione e incendio, reati commessi a Santa Maria del Cedro (Cosenza). I due avevano minacciato un uomo per ottenere da lui il versamento di una somma di denaro: il mancato pagamento li ha indotti ad incendiare un furgone della vittima, causando un danno di circa 40 mila euro. (ANSA)

Rubrica: 

Notizie correlate