Una festa della mamma all’insegna della donazione

Gio, 21/05/2020 - 10:00

«Donare è il verbo che più si addice a questa esperienza di Cuore di Mamma». Questo il senso della splendida giornata che si è tenuta domenica scorsa presso l’Ospedale di Locri dove, in occasione della “Festa della Mamma”, l’associazione “Gadco Locri” ha consegnato alle ostetriche delle copri-mascherine realizzate da “Bruno Vita Cartoleria” e dipinte da Maria Adele e Cosimo Longo. Alle neo e future mamme in reparto, in collaborazione con la Commissione pari opportunità del Comune Locri presieduta da Domenica Bumbaca, sono state consegnate, assieme a dei termometri, mascherine realizzate da Teresa e Angela, volontarie della raccolta fondi “Lontani ma vicini”.
Domenica Bumbaca ha voluto ringraziare «chi ha creduto e realizzato questa idea della Cpo Locri e della Gadco, che sostiene ogni anno un progetto sulle mamme per sensibilizzare sulla donazione del cordone ombelicale. Grazie a Maria Adele e Cosimo Longo, a Gaetano e Ilaria Origlia, all'associazione culturale “Wave Art” per aver ideato il festival della creatività d'Italia, unendo tanti bimbi per omaggiare le mamme con l'estemporanea di pittura “Viva la mamma”.»
Ringraziamenti sono stati rivolti a quanti hanno sostenuto l’iniziativa solidale in maniera disinteressata, nonché a tutto il personale del reparto, a iniziare dal dottor Macrì, l'ostetrico Bruno Palumbo, le ostetriche, infermiere, puericultrici, pediatri che contribuiscono a far partire la magia della vita.
Altri ringraziamenti vanno a tutte le componenti della associazione “Gadco” di Locri, oltre alla presidente Giulia Audino, alla vice Marina Leone, Emanuela Bova, Annamaria Mollica, Antonia Zappavoglia, Silvia Primerano, Lidia Ieraci, Alessia Saraceno.
Un sentito grazie anche alle componenti della Commissione pari opportunità di Locri, composta dall'assessore Anna Baldessarro, dalla consigliera Anna Garreffa, da Francesca Speziali, Ornella Attisano, Antonina Chiofalo, Gabriella Romeo, Daniela Anna Gatto.
Dopo la consegna delle mascherine, durante la quale il dottore Macrì, a sua volta, ha ringraziato tutti per l'attenzione e ha rivolto un pensiero al personale medico per tutto ciò che sta facendo in maniera professionale, la giornata si è conclusa con l’esibizione canora della bravissima Giulia Modaffari, di Condofuri Marina.
Nei prossimi giorni la Cpo e Gadco consegneranno dispositivi di protezione individuale ai consultori familiari.

Rubrica: 

Notizie correlate