Una manifestazione che farà crescere il territorio: parola di sponsor!

Dom, 02/12/2018 - 16:40

- Di cosa si occupa la sua azienda e da quanto tempo opera sul territorio?
- Quali sono le motivazioni che l’hanno spinta a sostenere il progetto?

Vincenzo D’Agostino - Supermercato Todis
- Opero nel settore della grande distribuzione organizzata da ormai diversi anni e vanto la gestione di diversi punti vendita nella Locride. Oggi mi sto confrontando con la sfida di aprire a Bovalino il supermercato Todis, un marchio sconosciuto al territorio ma in grado, ne sono sicuro, di portare grandi benefici al settore.
- Ho scelto di sponsorizzare l’evento proprio con questo marchio con la doppia finalità di renderlo familiare al grande pubblico e, ovviamente, promuovere un’iniziativa in grado di allietare il periodo natalizio e dare nuova linfa vitale all’economia locale.

Mimmo Lizzi - Edil Merici
- Da trentatré anni ci occupiamo di costruire case dalle fondamenta al tetto, fornendo materiali edili di ogni tipo.
- Abbiamo deciso di sostenere il progetto innanzitutto per dimostrare la nostra presenza sul territorio, ma anche perché sostenere il sociale è il modo migliore di contribuire allo sviluppo della Locride. Ciò assume per noi un maggiore significato proprio in corrispondenza delle festività natalizie, una tradizione così ricca di valori da farci credere che sia il momento migliore per restituire ai nostri conterranei il sorriso, soprattutto in un periodo di difficoltà socio-economica come quello che stiamo vivendo.

Maurizio Nicita - Lavorazioni in Ferro e acciaio
- Da oltre quarant’anni realizziamo lavorazioni in ferro e ci occupiamo di carpenteria metallica.
- Il nostro sostegno all’iniziativa deriva da quanto reputiamo positiva per il territorio la sua volontà di unire l’aspetto commerciale a quello sociale. L’organizzazione della manifestazione è, anzi, il modo migliore di dare una sveglia a un territorio rimasto troppo a lungo dormiente. Inoltre, la nostra presenza in qualità di sponsor ci garantisce una visibilità che non solo può tradursi in un vantaggio per l’azienda, ma dimostra il sostegno che vogliamo dare alla crescita del nostro comprensorio.

Sabrina Femia - Bim Bum Bam
- Bim Bum Bam è un negozio di abbigliamento da 0 a 16 anni con proposte che vanno dal casual all'elegante. Siamo sul territorio da 5 anni.
- Ho deciso di sostenere il progetto perchè ho reputato il programma interessante e soprattutto ho apprezzato lo spazio che l'iniziativa riserva ai bambini: diverse sono, infatti, le giornate giustamente dedicate al divertimento dei più piccoli, perchè in fondo chi meglio di loro riesce a godere con spensieratezza dello spirito del Natale!

Rocco Lombardo - Lombardo Serramenti
- Da 40 anni la mia azienda realizza infissi in alluminio, in pvc, zanzariere, box doccia, ringhiere, tutto rigorosamente su misura.
- Natale al Castello Più ha un programma molto variegato e ho subito compreso che si tratta di un'iniziativa di un certo livello alla quale non avrei potuto non essere presente con il mio marchio.

Francesco Marturano - Quattroruote
- Dal 2009 mi occupo di riparazione auto su tutti i marchi, anche in garanzia. La mia è un'autofficina pluriservizi, autorizzata Eurorepar-psa, esclusivista Magneti Marelli e partner Arval con servizi di noleggio a lungo e breve termine.
- Credo che l'iniziativa sia molto promettente e, partendo da questo presupposto, non nascondo di aver pensato che sia un'ottima occasione per ottenere visibilità grazie a una campagna pubblicitaria di qualità che poggia pure sul buon nome di Riviera.

Rubrica: 

Notizie correlate