Uno spettacolo teatrale inaugura il programma estivo de “I ragazzi di Riace”

Mer, 24/07/2019 - 19:00

“I ragazzi di Riace” sono un gruppo spontaneo di ragazzi e ragazze di Riace borgo e Marina, che hanno preso l’iniziativa di lanciare un programma sociale e culturale estivo rivolto a tutti gli abitanti del paese. L’iniziativa nasce da una pubblica call for artists promossa dall’associazione culturale “La Casa della Poetessa”, che ha proposto l’invito ad artisti ed esperti su tutto il territorio nazionale e che provvede al coordinamento delle residenze e all’accoglienza degli ospiti. Il programma si basa su lavoro completamente volontario e prevede attività ludiche e creative rivolte a bambini in età scolare, laboratori artistici e culturali rivolti a giovani e spettacoli teatrali aperti a tutta la cittadinanza.
In particolare si segnala lo spettacolo teatrale del 28 Luglio dal titolo “AUTOBIOGRAFIA INDUSTRIALE DI ROCCO FOLCO” incentrato sulla vita di un giovane calabrese figlio di emigranti a Torino e l’opera “DIGIUNANDO DAVANTI AL MARE”, storia di Danilo Dolci, portato a Riace dalla compagnia teatrale Principio Attivo con Giuseppe Semeraro la sera del 8 Agosto.
Durante il mese di Agosto inoltre “I ragazzi di Riace” collaboreranno con diversi gruppi di Scout alla realizzazione di varie opere artistiche dislocate su tutto il territorio del borgo e della marina.
Le attività sono tutte gratuite per i partecipanti e hanno il patrocinio morale del Comune di Riace.
Per info 335 7993733 opp. danielamaggiulli@gmail.com
Facebook: La casa della poetessa di Riace

La CASA DELLA POETESSA è la casa/residenza per artisti di Daniela Maggiulli e Kader Diabate, madre e figlio elettivi impegnati nel campo della promozione dell’accoglienza e della cultura della pace. Da quando è nata a Riace, nell’estate 2017, la Casa è stata condivisa con volontari e artisti che hanno generato una sorta di “comunità spontanea e provvisoria” di amici e amiche di varie provenienze e nazionalità, di solito artisti ma anche pedagogisti, scrittori, fotografi, ricercatori di varie discipline sociali, studenti, esperti di culture e di borghi.
Gli amici ospiti della Casa hanno recentemente deciso di costituire un collettivo ed una associazione culturale e hanno individuato nell’arte pubblica e nella cultura i veicoli privilegiati di promozione dei valori dell’amicizia e della convivenza fra i popoli. Il collettivo ha già realizzato vari progetti, fra cui AFRICA ITALIA PUNTI DI CONTATTO, con l’artista Guerrilla Spam, l’archeologo Francesco Cuteri e il Museo di Archeologia di Monasterace, conclusosi con il dipinto murale eseguito sulla facciata della mediateca di Riace.
Il collettivo ha anche partecipato con numerosi lavori pittorici, letterari, teatrali, performativi e in generale culturali a festival ed eventi di sensibilizzazione fra cui:

  • Placanica (RC), Borgoinfiore, attacchi poetici e arte pubblica
  • Aliano (MT), La Luna e i Calanchi, festival della Paesologia, agosto 2018
  • Zagarise (CS) I Giardini delle Esperidi, settembre 2018
  • Corato (BA) Verso Sud, settembre 2018
  • Corato (BA) RIACcEndiamo I DIRITTI e UMANAMENTE
  • Lecce, FONDO VERRI, Lecce incontra Riace

Notizie correlate