Vis-Lamezia finale atto 2°. Per i reggini è un match senza domani

Mar, 04/04/2017 - 11:06

Vincere per tenere in vita la serie e giocarsi tutto alla “bella” sabato prossimo. È questo l’obiettivo che la Vis persegue domani (PalaBotteghelle ore 19.30) in gara-2 di finale play off di C silver Calabria contro il Basketball Lamezia. In gara-1 i lametini hanno fatto valere il fattore campo, ma i reggini, avanti all’intervallo e abbondantemente in partita per tre quarti e mezzo, hanno dimostrato di avere le armi tattiche per poter mettere in difficoltà la corazzata di coach Ortenzi. A patto però di limitare il duo lituano argentino Stanionis/Monier, entrambi devastanti al PalaSparti e capaci di realizzare complessivamente il 75% dei punti dei giallo/verdi. 
La Vis in casa è un rullo compressore (12 vittorie su 13 in stagione) e cercherà di sfruttare il fattore PalaBotteghelle (scontato il sold out nell’impianto reggino) per impattare la serie. Magari sulla scia del successo ottenuto in regular season lo scorso 8 gennaio, quando i bianco/amaranto s’imposero in volata sui lametini al termine di una rimonta entusiasmante e con un finale thrilling.
Il capitano della Vis Pasquale Tramontana suona la carica alla vigilia del match: “Siamo consapevoli che è una gara da dentro o fuori e che dovremo dare il massimo per riportare la serie a Lamezia. Il loro potenziale offensivo ci ha fatto male all’andata, bisognerà limitarlo difendendo con grande intensità per avere delle chances. Partiamo sfavoriti, ma ci crediamo. Il fattore campo può e deve fare la differenza. Mi aspetto una grande affluenza di pubblico domani sera. Contiamo sulla spinta dei nostri tifosi che ci hanno supportato in tutta la stagione sempre numerosi e calorosi”. 
Arbitreranno Rosa Anna Nocera di Catanzaro e Samuele Riggio di Cosenza.
UFFICIO STAMPA VIS

Rubrica: 

Notizie correlate