«Meglio la galera di mia sorella. Arrestatemi»

Lun, 14/07/2014 - 16:14
Un 41enne si consegna in commissariato perché esasperato dalla convivenza forzata

«Non ce la faccio più, meglio finire in carcere che continuare a convivere con mia sorella: fate il vostro dovere, arrestatemi». È quanto ha dichiarato un 41enne agli agenti del commissariato Monforte-Vittoria di Milano, a cui l'uomo si è consegnato dopo essere evaso dagli arresti domiciliari.

Intorno alle 13:30 di ieri, S.C. si è presentato negli uffici di via Carlo Poma, che distano qualche numero civico di distanza dall'abitazione dove è "recluso" (grazie ad una misura alternativa al carcere) e dove suo malgrado convive con la sorella. «Non la sopporto più» ha detto ai poliziotti il 41enne, spiegando di aver preso la decisione di cosegnarsi al termine dell'ennesima discussione a cui è seguita l'ennesima lite con la donna. Una volta verificata l'effettiva evasione, gli agenti lo hanno arrestato.

Autore: 
fonte: TMnews
Rubrica: 

Notizie correlate