“San Leo può lavorare tutto il rifiuto, sono i quantitativi a essere inferiori”

Dom, 19/01/2020 - 13:00

Desta stupore e meraviglia quanto contenuto nell’articolo in questione. Le informazioni riportate non rispondono ai dati reali. In merito all’affermazione che “l’impianto di Siderno non riesce sempre a lavorare le 130 ton di scarto” (erroneamente definito in quanto trattasi di rifiuto indifferenziato), si precisa che i quantitativi in ingresso sono ben al di sotto di tale valore. Ne consegue che l’impianto lavora tutto il rifiuto in ingresso e tale situazione consente di poter pianificare per tempo i corretti conferimenti dei comuni.

Amministratore Delegato
Ecologia Oggi Spa

Rubrica: 

Notizie correlate