2 milioni di euro a fondo perduto per le imprese della Città Metropolitana

Mer, 06/05/2020 - 13:00

Il Consiglio camerale riunitosi il 5 Maggio in via d’urgenza ha approvato la variazione del preventivo 2020 che consente alla Camera di commercio di Reggio Calabria di destinare 2 milioni di euro per supportare le imprese della Città Metropolitana in questa fase particolarmente critica dovuta all’emergenza sanitaria ed economica da Covid-19, dando di fatto il via libera al Bando deliberato dalla Giunta camerale lo scorso 27 aprile.
Si tratta di 2 milioni di euro di contributi a fondo perduto per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale in questa fase economica così delicata per le imprese reggine.
Il Bando, che sarà pubblicato nei prossimi giorni, s’inserisce nell’ambito delle iniziative promozionali a favore delle imprese adottate dal sistema camerale nazionale, anche in attuazione dell’art.125 del Decreto “Cura Italia”, convertito in legge, che ha previsto la possibilità perle Camere di commercio di realizzare specifici interventi per contrastare le difficoltà finanziarie delle MPMI e facilitarne l'accesso al credito.
«Con questo intervento finanziario straordinario - spiega il Presidente della Camera di commercio Antonino Tramontana – vogliamo facilitare l'ottenimento di liquidità da parte delle nostre imprese, così duramente colpite dalla drammatica emergenza sanitaria ed economica in corso, in modo da consentire una pronta ripartenza del nostro già fragile sistema economico. La predetta misura economica urgente da attuare nel brevissimo periodo, è frutto dell’unità di intenti manifestata all’unanimità in Consiglio camerale dalle Associazioni imprenditoriali di tutti i settori economici nonché dai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali, delle Associazioni di tutela dei Consumatori e dei Liberi professionisti ».
Il Bando è rivolto alle micro, piccole e medie imprese reggine di tutti i settori economici che, a partire dall’8 aprile 2020, hanno stipulato un contratto di finanziamento con banche, società di leasing e altri intermediari finanziari, per esigenze di liquidità, consolidamento delle passività a breve, investimenti produttivi.
Il contributo a fondo perduto erogato in un’unica soluzione è finalizzato all’abbattimento del 100% del tasso d’interesse, fino ad un contributo massimo di 5 mila euro.
Il testo del Bando sarà pubblicato sul sito camerale www.rc.camcom.gov.it, e verranno  fornite tutte le informazioni e le indicazioni per la presentazione delle domande, che avverrà esclusivamente in modalità telematica con firma digitale, sul sito http://webtelemaco.infocamere.it.
E’ comunque previsto un periodo di pre informazione per dare la possibilità a tutte le imprese di predisporre la documentazione necessaria prima dell’apertura del Bando.

Rubrica: 

Notizie correlate