5 Stelle Siderno: "Non siamo politicanti da bar"

Mer, 18/03/2015 - 18:22
Dino Audino, Nino Tarzia e Luigi Errigo, attivisti del Movimento5Stelle - Beppegrillo.it, e coordinatori del gruppo di Siderno (RC), spiegano le ragioni della mancata presentazione di una lista certificata de Movimento5Stelle per le prossime elezioni comunali.

Il gruppo di attivisti del Movimento5Stelle di Siderno, è una realtà politica giovane del nostro paese, un progetto di Cittadinanza Attiva al quale hanno aderito numerosi cittadini animati dalla voglia di cambiamento e in continua espansione. Tuttavia la partecipazione non è ancora tale da consentire la formazione di una lista certificata da presentare alla prossime elezioni comunali. Abbiamo pertanto, con enorme dispiacere, deciso di non partecipare a questa tornata elettorale perchè,  persuasi che la politica di siderno abbia bisogno di un vero segnale di cambiamento, noi avremmo voluto presentare alla cittadinanza una lista composta da persone al di sopra di ogni sospetto, senza trascorsi politici nelle passate amministrazioni e con la voglia di mettere l'inteessa pubblico davanti a quello privato.

Noi, infatti, non siamo alla ricerca di candidati ma di Cittadini Attivi che vogliano fare politica occupandosi della cosa pubblica anche al di fuori delle tornate elettorali e questo deve essere chiaro!

Il Movimento5Stelle non ha una struttura in sezioni, circoli e neanche tessere, non ha direttivi o segreterie, è un movimento " liquido" e non è neanche un ufficio di collocamento per disoccupati della politica o per chi cerca una prima occupazione in politica. Non si assegnano poltrone: massimo due mandati è si ritorna in famiglia.

La formazione di una lista civica, o la candidature in una lista del MoVimento5Stelle non è l'obiettivo e neanche il punto di partenza. La candidatura è solo uno dei tanti strumenti che possiamo utilizzare per migliorare il nostro paese. Il contributo che ogni Cittadino può dare al MoVimento è il proprio "buonsenso" e la voglia di non delegare sempre ai soliti "politicanti da bar" la gestione della cosa pubblica. Il buonsenso di ciascuno di noi è l'ultima risorsa che ci rimane per uscire da questa crisi, economica e sociale, ma il buonsenso del singolo non basta, serve il buonsenso collettivo.
Il Movimento5Stelle si propone come canale attraverso il quale Cittadini consapevoli mettono a disposizione della collettività, senza distinzione di sesso, razza, religione o appartenenza politica, le proprie energie, il proprio buonenso, le proprie esperienze, culture, idee, proposte.

Nel MoVimento5Stelle non si entra, nel MoVimento5Stelle ci sei già dentro nel momento in cui decidi di non delegare più ai dirigenti di partito le scelte strategiche e amministrative del paese.

Chiunque vuol dare il suo contributo deve come prima cosa informarsi e comprendere quali sono i principi che stanno alla base del MoVimento5Stelle e successivamente avere il coraggio di mettersi in gioco per il bene comune e nell'interesse primario del Cittadino. 
Non è sufficiente esprimerci le vostre idee e proposte chiedendoci di metterle in atto. Questo continueremo a farlo ma è necessario che ogni proposta o idea sia accompagnata dalla vostra disponibilità ad essere i primi ad attivarsi perché possa essere applicata. 

Avremmo voluto presentare alla cittadinanza una lista composta da persone che non sarebbero andate in giro a chiedere voti, ma si sarebbero presentati al cospetto dei cittadini per amministrare il paese in modo trasparente e mettendo l'interesse collettivo prima di tutto il resto, a discapito di legami di parentela o amicizia. La nostra sarebbe stata una lista unica con un sindaco ed una squadra di assessori già stabiliti, puntando più sulla competenza che sulla capacità di raccogliere voti, sintomo -quest'ultima- di una logica clientelare che sembra difficile da sradicare alle nostre latitudini.

Il nostro Sindaco 5Stelle? Non il primo bensì l'ultimo Cittadino di Siderno. Prima si rimboccano le coperte ai Cittadini e poi si va a nanna sereni di aver fatto il proprio dovere.

La nostra amministrazione ideale? Trasparente e partecipata: tutti gli atti e qualsiasi decisione va presa coinvolgendo il diretto interessato: il Cittadino.

Ma anche coraggiosa:  la Ndrangheta è una montagna di merda che ha messo in ginocchio questo paese non soltanto economicamente ma soprattutto moralmente: rispetto delle regole, rispetto delle persone e rispetto della cosa pubblica. Uguali diritti per tutti: basta amici e favori in Comune.

L'impegno di noi Attivisti continuerà comunque per il bene del nostro paese e nell'interesse del Cittadino.

A riveder le Stelle!!!

 

Attivisti Movimento5Stelle Siderno

Rubrica: 

Notizie correlate