Amministrative a Marina di Gioiosa: Il dado è (quasi) tratto

Gio, 03/10/2019 - 18:00

Tutto pronto a Marina di Gioiosa per le prossime elezioni amministrative. Dopo una serie di incontri, riunioni e convivi, si delineano le possibili candidature per l’electron day fissato per il 10 novembre. Infatti, nel comune sciolto due volte per infiltrazione mafiosa, si sta trovando la quadra tra le varie anime del paese e due saranno con molta probabilità le liste presentate entro il 12 ottobre alla prefettura di Reggio Calabria. La prima lista, “Uniti per Marina di Gioiosa Jonica”, era già nota da tempo: vicina all’area dei 5 stelle, avrà per candidato a sindaco Giuseppe Belcastro, presidente di MedAmbiente e da sempre attivo nel sociale. La seconda, invece, dovrebbe essere una lista civica alla cui guida dovrebbe porsi un noto avvocato del luogo, Geppo Femia, vulcanico vicesindaco di una precedente amministrazione. In questa lista avrebbero trovato casa anche una serie di figure già date per candidate a sindaco, tra cui il “filosofo” Vincenzo Tavernese ma anche membri della giunta Vestito come Giuseppe Coluccio, oppure il segretario del Partito Democratico cittadino Daniele Albanese. Se queste voci saranno confermate, avremmo una lista non lontana da gli ex sindaci Macrì e dallo stesso Vestito, ma molte altre sono le persone che osservano i movimento dalla finestra in attesa di avere l’opportunità di godersi anch’esse un posto al sole.

Rubrica: 

Notizie correlate