Arrestato ad Africo un 23enne responsabile di aver rapinato nei mesi scorso l'ufficio postale del paese

Ven, 22/08/2014 - 18:02

Nelle prime ore della notte di ieri 21 agosto, i Carabinieri della Stazione di Africo Nuovo e del N.O.R. – Aliquota operativa della Compagnia di Bianco hanno rintracciato per le vie di quel paese e tratto in arresto, in applicazione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Reggio Calabria, Stilo Rocco, cl.1991, pregiudicato, originario del posto, ritenuto il responsabile della rapina occorsa presso il locale Ufficio Postale il 2 maggio scorso, allorquando, verso le 10.30, dopo aver sfondato una parete dell’edificio, vi fece irruzione con il volto travisato da passamontagna e, dopo aver minacciato gli astanti con un taglierino, riuscì ad asportare la somma contante di circa 7.000 euro.

Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno accertato che il rapinatore – riconosciuto dai militari della locale Stazione mentre si dava a precipitosa fuga immediatamente dopo aver perpetrato l’azione delittuosa – ha avuto accesso all’Ufficio Postale attraverso una botola presente sul tetto dell’edificio che immette nel locale caldaia, praticando un foro nel muro attiguo all’ex sala del portalettere.

Dopo le formalità di rito, il giovane è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Locri a disposizione dell’A.G. mandante.

Notizie correlate