Bartolo Iamonte ha avuto giustizia

Lun, 31/08/2015 - 11:33

Ha scritto di lui lo scorso marzo il nostro editorialista Ilario Ammendolia. Bartolo Iamonte era stato arrestato nel 1993 con l'accusa di essere 'ndranghetista. Ha scontato la sua pena ma alla cooperativa "Rinascita", dove ha sempre lavorato, la sua presenza diventa ingombrante. Si teme che la prefettura neghi il certificato antimafia e così gli si intima il licenziamento. Qualche settimana fa la Corte d'Appello di Reggio Calabria ha dichiarato illegittimo il lincenziamento a Bartolo Iamonte che ottiene finalmente giustizia della sua ingiusta persecuzione (discriminazione non riconosciuta) giudiziaria-lavorativa.

Rubrica: 

Notizie correlate