Bovalino: Cinque donne, cinque generazioni riunite in un unico scatto fotografico

Sab, 27/04/2013 - 11:35

Si chiama Erondina Camera Faustina, l’arzilla e lucida signora brasiliana (la prima a sinistra, nella foto) che ha festeggiato 101 anni con la nipote Maria Jose Dos Santos Matos moglie del nostro concittadino  Cecè Nastasi, non vedente, 75 anni, finalmente sposi nella Chiesa Matrice di Bovalino Superiore con cerimonia officiata da padre Giuseppe Castelli, parroco di Bovalino, il 3 gennaio scorso.
Era un appuntamento molto importante per non festeggiare la nonna che la nipote Maria avrebbe voluto a Bovalino. La figlia con la quale vive, 62 anni, non se l’è sentita di farle affrontare un faticosissimo viaggio. Ed allora non c’è stato nient’altro da fare che partire da Bovalino con Cecè Nastasi, la figlia Heide Lucinda De Matos Paiva e la nipotina (figlia di Heide) Ingrid Lorrany De Matos Paiva ed andare  in Brasile per incontrarla ancora e festeggiare i suoi 101 anni. La foto che la signora Maria ci ha dato ritrae quindi 5 generazioni. In basso da sinistra la signora Faustina con la figlia (deceduta qualche anno fa), dietro la pronipote Heide e la signora Maria e al centro, in alto, la studentessa liceale Ingrid. Cecè Nastasi ci racconta che è stato un viaggio lunghissimo perché da San Paolo a Bahia ci sono 2.400 chilometri da percorrere ancora in aereo e poi altri 250 per la cittadina di Itape dove vive l’anziana signora la quale è fiera di aver generato 13 figli,  “La nonna, dice Maria, è nata il 6 aprile del 1912, sei giorni prima dell’affondamento del Titanic”. La signora Faustina ha promesso che il prossimo anno,  con la volontà del Signore, vuole conoscere Bovalino, e noi glielo auguriamo di cuore.

 

Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate