Brevi di cronaca locridea tra Siderno, Africo e Agnana Calabra

Sab, 09/08/2014 - 17:32

Siderno: denunciate due persone per occupazione di suolo demaniale e furto di acqua e energia elettrica

Nel corso del pomeriggio di ieri 8 agosto, i Carabinieri della Stazione di Siderno  hanno denunciato due coniugi del luogo, lei 48enne, lui 50enne. Durante un servizio di controllo agli esercizi pubblici, i militari hanno accertato che i due deferiti, gestori di uno stabilimento balneare, avevano abusivamente occupato circa 80mq di suolo demaniale senza la prevista autorizzazione, per la realizzazione di una struttura amovibile. Nella circostanza i Carabinieri hanno anche accertato che l’impianto idrico ed elettrico della struttura erano collegati direttamente alla rete pubblica e privi di contatore che ne attestasse i consumi. L’area interessata è stata posta sotto sequestro

 

Africo: denunciata una persona  per detenzione abusiva di armi

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Africo hanno denunciato una 60enne del luogo per detenzione abusiva di arma. Nella circostanza, i militari, a seguito di un controllo presso l’abitazione della donna, hanno accertato che essa continuava a detenere senza alcuna autorizzazione un fucile semiautomatico appartenuto al defunto marito. L’arma è stata conseguentemente osta sotto sequestro.

 

Agnana Calabra: denunciata una persona per guida senza patente

Nel pomeriggio di ieri, ad Agnana Calabra, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un 20enne del luogo per guida senza patente. Durante un servizio di controllo alla circolazione stradale il giovane è stato sorpreso alla guida della propria autovettura privo della patente di guida poiché mai conseguita. Il mezzo, risultato inoltre non coperto da polizza assicurativa, è stato posto sotto sequestro.

Rubrica: 

Notizie correlate