#ChallangeAccepted: la solidarietà tutta femminile che corre sui social

Dom, 02/08/2020 - 18:00

A circolare da settimane su Instagram e Twittwer, due dei social più utilizzati tra i giovani, è una nuova “sfida”. Una Challenge per la precisione. Un’iniziativa del momento diffusasi in particolar modo sui profili social delle donne dello spettacolo di tutto il mondo. Un selfie in bianco e nero pubblicato sui propri account, che viene accompagnato, nella descrizione, dagli hastag #ChallengeAccepted e #WomenSupportingWomen. Donne, che invitano altre donne a fare lo stesso. A oggi sono oltre cinque milioni gli scatti condivisi in quest’ondata di tendenza, che continua non solo ad aumentare, bensì a raddoppiare con il trascorrere dei giorni. Un messaggio che vede, appunto, come protagoniste, solo le donne. Una solidarietà tutta al femminile. Un appello che mira a lanciare un vero e proprio segnale. Moltissime vip, italiane e straniere, hanno aderito a questa campagna appoggiando in pieno la questione. Tutto sarebbe iniziato il 18 luglio, quando la giornalista brasiliana Ana Paula Padrao avrebbe condiviso per la prima volta gli hashtag #ChallengeAccepted e #WomenSupportingWomen con una sua foto in bianco e nero. Si sostiene, però, che questa Challenge di possa essere una forma di solidarietà nei confronti della deputata democratica Alexandria Ocasio-Cortez. La giovane attivista, infatti, avrebbe ricevuto offese sessiste a un Congresso da parte del deputato repubblicano Ted Yoho, che l’avrebbe definita “una fottuta stronza”. Si vocifera anche che questa sfida sia in qualche modo collegata alle manifestazioni femministe svoltesi nei giorni scorsi in Turchia in seguito all’ennesimo femminicidio. Un trend, quello dei selfie in bianco e nero che ha un obiettivo alquanto generico, ma che è riuscito a unire più donne nel conseguimento di un unico scopo: appoggiarsi e sostenersi le une con le altre. Fare squadra e non voltarsi le spalle. Challenge Accepted è un’iniziativa vaga, un vero e proprio tormentone social, che tocca però temi profondi come la violenza, soprattutto quella domestica. Una violenza che, come tutte le forme di violenza, viene troppo spesso ignorata. Due hastag, #ChallengeAccepted e #WomenSupportingWomen, puntano a non far dimenticare o sottovalutare l’indipendenza, la forza e l’intraprendenza del genere femminile. Che spinge alla determinazione, al non arrendersi e lottare sempre per i propri diritti.

Autore: 
Carmelina Nicita
Rubrica: 

Notizie correlate