Durante il soccorso aggredisce sanitari e distrugge ambulanza

Gio, 30/07/2015 - 11:05

La scorsa notte a Praia a mare (CS) è stato trovato un pregiudicato di 39 anni a terra privo di sensi forse a causa dell’abuso di alcool. L’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118, ma una volta caricato in ambulanza al suo risveglio aggredisce il medico e l’infermiere che lo stavano assistendo. L’uomo ha iniziato a colpire anche il mezzo di soccorso dall’interno gettando via tutto ciò che trovava, ha inoltre distrutto con un pugno il lunotto dell’ambulanza. L’uomo è stato fermato e arrestato dai Carabinieri del posto con l’accusa di danneggiamento aggravato. L’uomo era stato già fermato lo scorso marzo mentre cercava di scassinare i distributori automatici dell’azienda sanitaria provinciale di Scalea. Adesso, sorvegliato speciale, è in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Paola. Fonte: Gazzetta del Sud

Rubrica: 

Notizie correlate