Esce di casa e scompare. Trovato morto rinomato dentista reggino

Ven, 29/11/2019 - 19:20

E’ stato trovato privo di vita il corpo Antonio Favasuli, rinomato dentista 63enne di originario di Africo e residente a Salvaterra che esercitava a Modena, in corso Vittorio Emanuele II.
Da ieri Favasuli aveva fatto perdere le proprie tracce e, non vedendolo arrivare sul posto di lavoro, i colleghi hanno lanciato l’allarme. E’ stato un passante a fare la macabra scoperta nel pomeriggio odierno in un fosso nella parte finale di via Mantegna, nella frazione di Casalgrande. Alla base del decesso, un probabile malore: sul capo era infatti presente una ferita compatibile con una caduta a terra. La salma è già a disposizione della Procura reggiana, in via Mantegna anche i carabinieri di Casalgrande per i rilievi.

Favasuli era il fratello del poeta Gianni, a cui vanno le nostre condoglainze.

Rubrica: 

Notizie correlate