Esito eccellente per il convegno sulla preeclampsia

Ven, 09/10/2015 - 18:09

Ha avuto grande risonanza l’hospital forum tenutosi giovedì 8 ottobre presso l’Ordine reggino dei medici organizzato dalla Casa di Cura Villa Aurora Spa in collaborazione con la Roche Diagnostics sul tema “La Preeclampsia: una sfida per il clinico. Nuove strategie diagnostiche”. Da tutti i partecipanti è arrivato il plauso per il grande impegno profuso dalla clinica rosa in questi anni per la ricerca e l’impiego di nuove tecniche diagnostiche per la prevenzione e la salute della donna e del feto. Durante il convegno sono stati ricordati i due marcatori HE4-Ca125 per la diagnosi differenziale tra endometriosi e carcinoma ovarico e dell’ormone antimullerico, l’AMH, per la valutazione della riserva ovarica introdotti nel 2014 ed è stato illustrato il nuovo test già disponibile presso Villa Aurora, unica struttura in Calabria in grado di effettuarlo. Siamo, infatti, di fronte ad un vero e proprio progresso nella gestione della preeclampsia con la misura del rapporto SFlT-1/ PIGF, due fattori placentari idonei a stabilire la presenza di eventuale disfunzione endoteliale, questo test colma un gap diagnostico essenziale per la salvaguardia della vita umana. Sono stati illustrati in anteprima nazionale i risultati di uno studio internazionale Prognosis che ha coinvolto oltre 14 Stati e sono stati analizzati luci e ombre della patologia che comporta se non adeguatamente diagnosticata e trattata mortalità e morbilità del feto. I relatori sono stati per Villa Aurora le Dott.sse Anita ed Angela Puntorieri, per la Roche Diagnostics la D.ssa Micol Macellari, per il Dipartimento Materno infantile dell’ASP RC il Dott. Coco Antonino. Sono intervenuti i Dott. Rosario Idotta, Paolo Scopelliti, Antonio Foti, ha moderato i lavori il Dott. Giovanni Calafiore mentre hanno porto i saluti istituzionali iniziali i Dott. Guido Minuto e Pasquale Veneziano insieme all’Avv. Pietro Domenico Mangiapelo.
Urp Villa Aurora Spa

Rubrica: 

Notizie correlate