Fine dell’anno, tempo di bilanci...

Dom, 27/12/2015 - 12:05

La fine dell’anno è sempre tempo di bilanci e, spesso e volentieri, la gente ne approfitta per cercare di ritoccare in positivo quello della rivoluzione solare che volge al termine. Il sindaco di Locri ci prova cercando di sistemare le strade del proprio paese (1), Oliverio bevendo per dimenticare (2), l’attore Antonio Tallura “sgraffignando” qualche cimelio dallo spogliatoio della Roma (3) e Giuseppe Pedà, primo cittadino di Gioia Tauro, insieme a Rosario Schiavone, partecipando alla cena di Natale del GioiaSport (4). Reggio Calabria, dal canto suo, si divide ancora una volta tra tradizione e politica così, mentre Cavallaro suona la Novena per le strade cittadine (5), le nuove leve dei socialisti (Catanzariti e Zavettieri) e comunisti (Falcomatà e Irto) presentano in conferenza stampa il nuovo libro di Valdo Spini (6) e Federica Roccisano, Sebi Romeo e Katy Belcastro già si fregano le mani al pensiero delle campagne elettorali dell’imminente 2016 (7). A Siderno si continua a pensare al lavoro anche in piene festività, tanto che il membro della segreteria nazionale della CISL Gigi Sbarra deve fermarsi per pochi istanti in mezzo alla strada per scambiare due chiacchiere con il vecchio amico Mario Diano (8). Chissà, infine, che bilancio avrà fatto Elisabetta Gregoraci di questo 2015, dopo aver avuto la conferma di avere le carte in regola per un futuro da attrice (9). Tuttavia, non siamo sicuri che avrebbe espresso la medesima felicità la danzatrice e agente segreto olandese della prima guerra mondiale Mata Hari, che la soubrette moglie di Flavio Briatore andrà a interpretare nella sua prima pellicola (10).

Autore: 
Jacopo Giuca
Rubrica: 

Notizie correlate