Furto di energia elettrica, in tre finiscono ai domiciliari

Mar, 09/02/2016 - 16:01

COMUNICATO STAMPA - 08 febbraio 2016, in Rosarno (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, GALLO Angelo, di anni 66 da Rosarno, GALLO Michele, di anni 42 da Rosarno, MISERINA Ferdinando, di anni 30 da Rosarno, già noti alle FF.OO., e B.D.J., di anni 48 di origine rumena, poiché, in modo fraudolento, bypassando i rispettivi contatori, tramite allaccio abusivo alla rete pubblica, con violenza sulle cose, alteravano palesemente il consumo della fornitura Enel delle proprie abitazioni e relative pertinenze. Gli arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, così come disposto dall’A.G..

 

Rubrica: 

Notizie correlate