Gesto ignobile a Marcellinara: impiccato un lupo all’ingresso del paese

Ven, 10/01/2020 - 21:00

È stata trovata questa mattina, intorno alle ore 6, la carcassa di un lupo appesa al cartello d’ingresso di Marcellinara, in provincia di Catanzaro. A far scattare l’allarme, alcuni cittadini che al loro risveglio si sono trovati davanti alla macabra scena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno immediatamente avviato le indagini sul caso. Non si esclude alcuna pista.
La foto del lupo appeso al cartello stradale è stata scattata da un cittadino e poi pubblicata su facebook dal gestore di un bar della zona per esprimere il proprio sdegno per quanto accaduto: «Non posso credere che ancora esista essere umano che possa fare questo», ha scritto l’uomo sui social, seguito a ruota da diversi i residenti che hanno manifestato indignazione e rabbia.
Pronta anche la giusta condanna di Legambiente che ha parlato “di un gesto orribile, che stride clamorosamente con gli sforzi compiuti in questi giorni proprio per permettere il recupero e la cura in natura di un lupo nel Parco nazionale della Sila. Tutto questo - conclude l’associazione, - non fermerà gli sforzi che stiamo mettendo in campo con il progetto Wolfnet, anzi, ci spingerà a insistere con maggior impegno per promuovere un cambiamento culturale necessario per la tutela della fauna nell’areale appenninico”.

Rubrica: 

Notizie correlate