Il consigliere di Siderno Ruso da Bruxelles: "Siamo sigillati in albergo ma stiamo bene"

Mar, 22/03/2016 - 11:06

Un risveglio terrificante quello di oggi a Bruxelles. Due esplosioni all'aeroporto, alle 8 in punto, hanno ucciso almeno 13 persone e ferite 35. Un'ora dopo due altre bombe sono esplose in centro, alle fermate di Metro Maelbeek e Schumann, vicino alle istituzioni europee. Secondo i media belgi 10 persone hanno perso la vita. Un attacco a tre giorni dall'arresto di Salah Abdeslam, il principale ricercato per gli attentati di Parigi del 13 novembre. Da alcuni giorni una nutrita delegazione reggina e calabrese si trova nella capitale europea per un incontro sui fondi comunitari. Tra loro il presidente del consiglio comunale di Reggio Calabria, Demetrio Delfino, il capogruppo del Pd Antonino Castorina, l'assessore all'Ambiente e allo Sport del comune reggino Antonino Zimbalatti, e i consigliere del comune di Siderno Cesare De Leo e Giorgio Ruso. Quest'ultimo in un post su facebook pubblicato circa un'ora fa scrive: "Cari amici, sto bene. Grazie per le chiamate ma non posso rispondere. Siamo sigillati in albergo e non possiamo uscire. Stiamo comunque tutti bene. Non chiamate che purtroppo non posso rispondere. A presto!".

Rubrica: 

Notizie correlate