Covid: Calabria rimane zona arancione

0
49

Dopo l’incontro, di ieri, degli Stati Generali, si è deciso che la Calabria non passerà rossa, tranne per zone mirate.

Il Presidente facente funzione della Regione Calabria Nino Spirlì al termine degli Stati generali programmati ieri, lunedì 22 marzo, ha reso noto che la nostra Regione rimarrà arancione. La zona rossa solo dove sarà necessaria.

 Il Presidente Spirlì, ha fatto il punto sulla situazione epidemiologica in Calabria, assicurando che nei prossimi giorni saranno raddoppiate le scorte di vaccino.

Aggiungendo, infine che: “Ci attendono giorni difficili, ma insieme ce la possiamo fare. Nessuno dovrà pagare oltremisura i danni di questa emergenza Covid. Ogni decisione sarà presa con il buonsenso e senza pregiudizi. Ma fermiamoci, basta egoismi”.

Ieri, i nuovi casi resi dal bollettino ufficiale della Regione, sono stati 156 e 6 morti.