La storia dei 5 martiri di Gerace è andata in scena a Reggio Calabria

Lun, 21/09/2020 - 20:00

“Fuori dalla storia...come sempre”. E’ questo il titolo dello spettacolo teatrale messo in scena dal “Gruppo Spontaneo” di Bovalino, che ripercorre le vicende storiche dei 5 martiri di Gerace. Un lavoro tratto dagli scritti di Gaudio Incorpora, Carlo Pascale e Pino Macrì, con la regia di Pino Ammendolea ed Enzo Marzano. 
Dopo varie tappe nei diversi paesi della Jonica, la compagnia bovalinese ha portato in scena questo interessante spettacolo storico a Reggio Calabria, il 14 settembre, in Piazza “Leopoldo Trieste alle ore 21:30. 
Una proposta teatrale che la Città Metropolitana ha apprezzato ed accolto, inserendola all’interno della manifestazione “Estate Reggina 2020.
Una storia complicata e dimenticata, che ha visto protagonisti cinque giovani coraggiosi, i quali, nel lontano 1847, anticiparono i moti rivoluzionari e persero la vita pur di seguire i loro ideali di giustizia e di libertà. Un’opera teatrale che, come si legge dalle note di regia, cerca di raccontare emozioni e delusioni passate, per stimolare un sano e costruttivo confronto sui tempi e sull’importanza dei temi. 
“La storia di ieri è anche storia d'oggi. La riflessione sul passato non può essere disgiunta dalla riflessione sul presente. Il nostro spettacolo teatrale vuole mettere in evidenza tutto questo ed, oltre alle citazioni storiche, vuole creare un ponte con l’attualità”.

Ufficio Stampa

Rubrica: 

Notizie correlate