Locri, “Faida dei Boschi”: oggi parla la difesa

Mer, 23/04/2014 - 11:04

Riparte questa mattina il processo “Faida dei boschi” nei confronti di 11 imputati accusati di associazione mafiosa, intestazione fittizia dei beni e del delitto di Damiano Vallelunga, secondo quanto riportato nell’articolo di Rocco Muscari su “La Gazzetta del Sud”. Oggi verrà ascoltata la difesa ed è previsto il controesame del maggiore Alessandro Mucci, a capo del nucleo investigativo del gruppo carabinieri di Locri. Mucci ha ricostruito in presenza dei giudici della Corte d’assise di Locri le diverse fasi dell’indagine relativa al delitto di Damiano Vallelunga, avvenuto il 27 settembre 2009. Sembrerebbe che l’omicidio Vallelunga abbia determinato la ripresa della faida dei boschi, che coinvolge i gruppi formati dalle famiglie Ruga-Gallace-Leuzzi-Vallelonga e Vallelunga-Sia-Novella.

Autore: 
lr
Rubrica: 

Notizie correlate