Locride: 8 denunce per reati vari

Mar, 09/09/2014 - 01:48
Resoconto dell'Arma dei Carabinieri

Questa mattinata, a conclusione degli accertamenti presso l’Azienda Sanitaria Provinciale – Servizio Veterinario area “A” di Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di Staiti hanno denunciato in stato di libertà una pregiudicata 59enne di Africo, responsabile di aver fatto pascolare abusivamente lungo la SP66 del Comune di Staiti un branco di bovini che sarebbe risultato essere di sua proprietà.

A Siderno, ieri, i Carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Locri hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato 45enne di Locri, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura pur non essendo in possesso del documento di guida perché mai conseguito. Ad Africo Nuovo, i Carabinieri della Stazione di Bruzzano Zeffirio hanno denunciato in stato di libertà per guida senza patente un 21enne del luogo, poiché sorpreso circolare alla guida di un’utilitaria senza essere in possesso del prescritto titolo autorizzativo poiché mai conseguito. Analoga sorte è toccata a un pregiudicato 27enne, disoccupato, diMammola poiché sorpreso, ieri sera alla guida di un ciclomotore sprovvisto di targa e assicurazione, nonché senza aver mai conseguito la prescritta patente di guida poichè mai conseguita. Tutti i mezzi utilizzati sono stati conseguentemente posti sotto sequestro.

Stamane, i Carabinieri della Stazione di Samo hanno denunciato in stato di libertà per falsità in scrittura privata un giostraio 49enne di Serra San Bruno (VV), poiché, nel corso di un controllo alla circolazione stradale avrebbre esibito ai militari operanti un contrassegno assicurativo palesemente contraffatto che è stato sottoposto a sequestro, unitamente al mezzo.

Mentre, i Carabinieri della Stazione di Bianco hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica un commerciante 26enne del posto, per aver abusivamente allacciato, attraverso un bypass di fili, sottoposto a sequestro, il contatore della propria abitazione con la linea elettrica dell’ENEL.

Invece, ieri sera, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia diLocri hanno denunciato in stato di libertà un 34enne pregiudicato del luogo, disoccupato, per minaccia a Pubblico Ufficiale e rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza.

In particolare, l’uomo, controllato in pieno centro a Bovalino alla guida di un’autovettura di un conoscente, si sarebbe rifiutato di sottoporsi alla prova dell’etilometro, minacciando gravemente militare operante.

Stamane, a Palizzi Marina, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà perproduzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope un 47enne pregiudicatodel luogo, poiché, a seguito di perquisizione domiciliare sarebbe stato trovato in possesso di 6 grammi di sostanza stupefacente del tipo marjuana confezionata in un involucro in cellophane ed occultata all’interno di un marsupio.

Autore: 
lr
Rubrica: 

Notizie correlate