Marina di Gioiosa: chiesta la conferma delle condanne di primo grado.

Ven, 04/04/2014 - 11:11

Il sostituto procuratore generale Adriana Fimiani chiede alla Corte d’appello di Reggio Calabria la conferma delle condanne di primo grado per gli imputati accusati di gestire il traffico e lo spaccio di droga per conto della cosca Mazzaferro. Le condanne furono di 4 anni e 4 mesi di carcere e 8mila euro di multa per Alessandro Agostino, 4anni e 7600 euro di multa per Salvatore Panetta, 3 anni e 6 mesi e una multa di 7mila euro per Cosimo Damiano Celestino e Giuseppe Lombardo, 3 anni e 4 mesi e 6800 euro di multa per Domenico Commisso, 3anni e 2 mesi di reclusione più 8400 euro di multa per Giuseppe De Velli, 3 anni e 7200 euro di multa per Francesco Commisso, 2 anni e 10 mesi e 6mila euro di multa per Giuseppe Agostino, 2 anni e 8 mesi più 6mila euro di multa per Francesco Agostino, 2 anni e 8 mesi per Giorgio Busbani, infine 2 anni e 2 mesi per Isabella Zannino.

Autore: 
lr
Rubrica: 

Notizie correlate