Operaio rimane gravemente ferito sul lavoro: denunciata l’impresa

Ven, 25/10/2019 - 09:40

Un operaio di 48 anni é rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro accaduto in un cantiere edile a Bisignano, nel cosentino. I carabinieri hanno denunciato il titolare dell'impresa proprietaria del cantiere, che si trova nella piazza centrale del paese, con l'accusa di lesioni personali colpose e violazione della normativa sulla sicurezza sul lavoro.
L'operaio ferito é precipitato da un muro ed é finito rovinosamente a terra. Dalle indagini é emerso che lavorava "in nero" e percepiva il reddito di cittadinanza. I carabinieri, insieme agli ispettori del lavoro che sono intervenuti, hanno riscontrato una serie di irregolarità nel cantiere in materia di sicurezza sul lavoro ed amministrative. Oltre a quello rimasto ferito, anche un altro operaio lavorava "in nero".
L'operaio ferito é stato ricoverato con prognosi riservata nell'ospedale di Cosenza. Non sarebbe in pericolo di vita. Indagini in corso anche sul capotecnico del Comune, committente dei lavori.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate